Ciclomeccanica for dummies AKA Corso di ciclomeccanica di base

Quindi sei qui perché il tuo cambio gratta e non riesce a stare sulla marcia che preferisci e, guarda caso, è proprio quella più agile che ti servirebbe in salita?

Oppure sono i freni che non frenano o è la ruota che è tutta storta o sempre sgonfia?

Niente paura! Ciclostili ti insegnerà tutte le operazioni di base indispensabili per tenere la bici in ordine e aggiustarla laddove il problema non sia particolarmente grave o necessiti di attrezzi non ordinari.

Il corso sarà organizzato in parte con lezioni frontali in cui i docenti, sporcandosi le mani, opereranno sulla bicicletta illustrandoti problemi e soluzioni.

In una seconda fase alcune biciclette ‘cavia’ saranno poste sui cavalletti e tu, con il supporto dei docenti, potrai imparare a risolvere i più tipici problemi di ciclomeccanica, rendendo così la tua bici più efficiente e durevole.


QUANDO. Il corso durerà 4 incontri, tutti i mercoledì sera dalle 19 alle 21 a partire dal 12 febbraio.

DOVE. Dagli amici della Ciclofficina Bicierin, a Torino in via Principe Tommaso 26/G.

COSTO. 30€ per gli associati a Ciclostili ASD, 40€ per i non associati (quindi la quota sarà comprensiva di corso e tesseramento annuale).

PROGRAMMA

  • 12/02 prima lezione: il telaio e la ruota. Si parte dal telaio, lo scheletro della tua bicicletta, e si conclude la lezione con la ruota, dalla sostituzione della camera d’aria (sicuro-sicuro di farlo nel modo corretto?) fino alla centratura del cerchio.
  • 19/02 seconda lezione: freni e pedali. Analisi e problematiche dei principali tipi di freni e relative risoluzioni. I pedali, tipologie e loro sostituzione e manutenzione.
  • 26/02 terza lezione: serie sterzo e movimento centrale (per chi sa cosa sono 😉 ). Metteremo mano allo sterzo e al manubrio e guarderemo come funziona il movimento centrale, il meccanismo in cui girano le pedivelle.
  • 05/03 quarta lezione: il cambio, modello di funzionamento. Regolazione e manutenzione, ovvero come scoprire che una cosa che pareva complicatissima è in realtà una cosa semplice e facile da regolare.